Menu >> Tutte le Ricette | Antipasti | Primi Piatti | Secondi Piatti | Dessert | Cerca

Login

     
 

 

E-mail:  
Password:  
   

IdeaRicette.it

Registrazione
Ricerca

Ricette

Tutte le Ricette
Antipasti
Primi piatti
Secondi piatti
Dessert
Cocktails


Le App di IdeeRicette.it

Disponibile su Windows Phone Store


Presto disponibile anche su:

Disponibile su Google Play
Disponibile su Apple Store

Casatiello

Casatiello
Ingredienti: Altre Informazioni:
  • 600 g Farina (€ 0,60)
  • 15 g Lievito di birra (€ 0,02)
  • 100 ml OLIO DI OLIVA EXTRAVERGINE (€ 0,47)
  • 330 ml ACQUA (€ 0,07)
  • 10 g SALE (€ 0,01)
  • 100 g SALAME FELINO (€ 2,00)
  • 100 g PROVOLONE PICCANTE (€ 1,10)
  • 120 g PECORINO (€ 1,38)
  • 180 g 3 Uova (€ 1,13)
  • q.b. PEPE NERO
Tempo di Preparazione: 90 Min.
Porzioni: 8
Voto:
Difficoltà: Molto Facile
KCalorie per porzione: 558
Costo per porzione: € 0,85

Procedimento:
In un bicchiere sciolgo il lievito con dell’acqua tiepida, e aspetto che faccia le prime bolle. Nel frattempo, dichiaro il mio amore al robot da cucina e nel cestello setaccio la farina e imposto il gancio a foglia. Faccio partire la macchina a velocità ridotta e aggiungo l’acqua restante poi il lievito. Quando la pasta ha incordato, cambio la frusta e inserisco quella a uncino, quindi aggiungo l’olio e infine il sale. Per chi vuole ci sta bene un po’ di pepe.

Ora, o avete calcolato bene i tempi, e potete lasciare l’impasto al caldo fino al suo raddoppio, oppure chiudetelo in un contenitore ermetico, lasciandolo in frigorifero fino al mattino successivo.

Espletata la pratica impasto, passo al ripieno. Taglio a dadini salame e provolone poi grattugio il pecorino. Se avete spirito imprenditoriale, promettete future porzioni di casatiello in cambio di aiuto al taglio. Subito però.

Stendo la pasta sul tavolo aiutandomi prima con le mani poi con il mattarello, lo spessore dev’essere di circa un cm o poco meno. Lascio da parte una piccola parte di pasta che mi servirà dopo. Cospargo quindi la superficie di pecorino di sugna se ne sentite il bisogno, aggiungo il pepe, lascio cadere cubetti di salame e formaggio. Parto dal lato più vicino e arrotolo la sfoglia su se stessa fino ad ottenere un salamone, che adagio in uno stampo a ciambella e che lascio lievitare per almeno 2 o 3 ore. Insomma, deve essere bello gonfio.

Sistemo le uova tenute e temperatura ambiente sull’impasto, e le fermo con due bastoncini di pasta. Metto la ciambella nel forno che ho scaldato a 200°C, ma quando inforno abbasso il termostato a 180°C e cuocere una oretta.

Ti potrebbe interessare anche...

         
         

IdeeRicette.it su Facebook

Copyright © 2015-2018 - Tutti i diritti riservati.
Powered by Pessotto1982 - In Collaborazione con Crazy NetWork - Cookies Policy